s.s.lazio

Home/s.s.lazio
19 05, 2014

Metafore e sineddochi

Di |2016-09-15T17:47:27+02:00Maggio 19th, 2014|La Sezione Aurea, lazio, s.s.lazio|0 Commenti

Un popolo che cerca di sostenere sè stesso in circostanze avverse. Una palude che impantana i meritevoli, fino a farli andare via. I fasti di un passato glorioso soffocati e riportati alla mediocrità per gli interessi economici di pochi. Una maggioranza brillante infangata da una minoranza disgustosa. Una classe dirigente che esiste e prospera grazie all'impegno, all'inventiva e al denaro di un popolo, e che insulta quest ultimo, additandolo a ragione unica di tutti i mali. Di cosa parlo? Repubblica Italiana o S.S.Lazio?

13 05, 2014

Di Padre in Figlio

Di |2016-11-01T20:16:26+02:00Maggio 13th, 2014|La Sezione Aurea, lazio, s.s.lazio|0 Commenti

Essere laziali veraci è un segno di distinzione. In quanto tale, comporta responsabilità ed è un contenitore di diritti e doveri, di cose belle e meno belle. Ieri, uno stadio zeppo di bella gente, di bandiere, di striscioni ma soprattutto di amore ha dato lezione di Tifo in città (niente di nuovo) e fuori. Di contro, il laziale si è dovuto sgargarozzare gli effetti di qualche cialtronata organizzativa, tipo il mancato acquisto di un paio di pile di ricambio (10€) per i microfoni, e un utilizzo sensato dei tabelloni, per esempio mettere le formazioni o la diretta di RaiSport, piuttosto che la pubblicità di STAIBANO Gomme o il Golden Brasil Coffee. Risultato: narrazione azzerata, Liturgia svuotata, qualche sbadiglio. Qualcosetta da eccepire - ma per ridere - anche sull'arbitro, inflessibile nella direzione. Due gol in un'ora e mezza, in un casino bestiale. Due palle infinite. Però, ragazzi, poteva davvero andare peggio. Avremmo potuto essere di quell'altra squadra, la seconda. Mejo avé [...]

16 09, 2012

Petkovinciamo ancora!

Di |2016-11-01T20:16:28+02:00Settembre 16th, 2012|La Sezione Aurea, lazio, s.s.lazio|0 Commenti

Chievo-Lazio: Il film sul Profeta che seda le piazze arabe!TABELLINOCHIEVO-LAZIOChievo (4-3-1-2): Sorrentino; Sardo, Dainelli, Cesar, Jokic; Luciano, L. Rigoni, Hetemaj (dal 61’ M. Rigoni); Thereau (dall'80' Stoian); Di Michele (dal 60’ Moscardelli), Pellissier. All. Di Carlo.Lazio (4-1-4-1): Marchetti; Konko (dal 46’ Scaloni), Biava, Dias, Cavanda; Ledesma; Candreva (dal 79' Ederson), Gonzalez (dal 66’ Cana), Hernanes, Mauri; Klose. All. Petkovic.Arbitro: RizzoliMarcatori: 5’ Hernanes (L), 38’ Klose (L), 74’ Hernanes (L),Ammoniti: 53’ Cavanda (L), 60’ Ledesma (L), 62’ Dainelli (C), 73’ Sardo (C), 89' Cesar (C)La partita e il goal del primo tempo dedicato al terzo figlio, e alla moglie incinta di cinque mesi. Il secondo tempo impreziosito dalla doppietta personale, con capriola volante. Quanto vorrei che una gestazione coincidesse sempre con una stagione calcistica! Hernanes in cattedra, Lotito che starà pensando a come blindarlo, Pektovic sempre più sulla cresta dell'onda. E' una squadretta di qualità questa Lazio, che a prescindere dai casini che gli si fanno intorno e dalla perplessità che [...]